Etica del lavoro

Il Consorzio è impegnato ad affrontare le tematiche che riguardano il lavoro stagionale nei vigneti, con particolare attenzione rivolta verso quei soggetti che non sono assunti direttamente dalle aziende agricole ma che vengono impiegati dalle cooperative che forniscono servizi in agricoltura.

Il contrasto di comportamenti irregolari che restituiscono un’immagine negativa del territorio sono una priorità assoluta che coinvolge tutti gli attori, nessuno escluso.

LEGGI L’ARTICOLO di LUGLIO 2022

LEGGI L’ARTICOLO di SETTEMBRE 2020

 

Il Consorzio nell’ultimo anno è stato convocato al tavolo istituito dal Comune di Alba per prevenire e contrastare tali fenomeni illegali. Nel corso del 2021, in collaborazione con le Organizzazioni Professionali Agricole e Confcooperative, è stato siglato un accordo riguardante la modifica del contratto di lavoro, prevedendo l’obbligatorietà di fornire un alloggio ai lavoratori stagionali, sia per le assunzioni dirette che per quelle operate dalle cooperative. E, sempre in collaborazione con Confcooperative, è stato deciso di individuare una lista di cooperative che operano nel rispetto ed in coerenza con gli accordi definiti in precedenza.

La lista è disponibile nell’Area Soci.

 

Importante collaborazione è con Humus Job per il progetto de l’ACCADEMIA DELLA VIGNA. 

Accademia della Vigna è un progetto sperimentale che si propone di creare e testare un modello innovativo di alternanza tra formazione e inserimento lavorativo regolare di manodopera nel settore vitivinicolo, nei territori attorno alla città di Alba.